Teddy ed i suoi amici

mani per fare e disfare, mani per creare, mani per dipingere, mani per cucire, mani per impastare..

e fantasia per volare



MY SHOP

MY SHOP
le mie creazioni on-line

domenica 17 ottobre 2010

GINGER CHE VIENE..GINGER CHE VA...





In principio fu lo "Swap" e l' impulso di realizzare qualcosa da scambiare, e che emozione quando mi è stato comunicato il nome della mia abbinata Alessandra, le cose che mette sul suo blog sono semplicemente adorabili; e da lì il mio proposito di creare qualcosa di altrettanto ben fatto.
Il mio buon proposito: una cosa utile ed una futile..
Ma mi è crollato il mondo sotto il pc quando ho letto che il terzo oggetto dello swap doveva essere comperato "..ma siamo fuori?? dove la trovo una ginger a giugno qui, in Toscana, regno del taralluccio e vino?"..pazienza, a luglio di va sulle dolomiti e lì qualcosa c'è.."
Nel frattempo sul tavolo da lavoro di vanno componendo i ginger del secondo oggetto, quello utile, ovvero un set da cucina presine e canovaccio con la sua bella ginger quiltata.
Nel frattempo, le ferie dolomitiane saltano a causa dell' intervento chirirgico e degenza del marito, così la ginger viene pescata..pardon..cercata in rete.
Da qualche tempo desidero prendere alcuni cartamodelli americani e quindi aggiungo due modelli ginger ( uno per me, e uno per la mia abbinata ).
Dopo qualche giorno arriva una mail, che nell' ordine c'è un errore; coinvolgo la mia bambina ( santa ragazza che fa il liceo linguistico per la gioia e salvezza della sua mamma ) che mi traduce che non viene accettato l' ordine perchè ci sono due articoli uguali..
" mica posso mandare le fotocopie alla mia abbinata "
così, armata di vocabolario e figlia,
rispondo alla mail spiegando che uno dei cartamodelli è per un amica.
E l' ordine finalmente è in lavorazione... "..ma l' America è lontana.."
Pensa che ti ripensa, scartando cuscini, copriteiera, paraspifferi, guardo le mie stoffine e penso:
" una cosa che mi viene bene, sono le mie bambole, tutte cucite, spogliabili e lavabili, la faccio a ginger e son sicura dell' effetto finale !!"
Ed è così che armata della mia più buona volontà prendo il MIO cartamodello,
(visto che è una mia creatura),
e mi metto ad renderla più cicciotta, taglio, cucio, imbottisco..
..manca la serpentina, si, ok, intanto faccio l' abitino..manca la serpentina!!..
ed il lavoro si ferma..e parto per le maldive !
Al mio ritorno il pacchetto di Alessandra è arrivato e dentro c'è..
" una bambola ginger..ma è bellissima, e grande..e..
..e io? mando una bambola anche io?? "
e di nuovo il panico: volevo essere originale invece..
..invece la mia ginger deve arrivare! è fatta col cuore ( e anche un bel po' di sudore e lacrime, vista l' impossibilità di reperire anche solo un metro di serpentina bianca !!)
Con in mano una matassina di serpentina ecrù, spoglio la mia ginger del suo abitino a quadretti bianchi e rossi ed il grembiulino a roselline, e mi metto a cucire un abitino a roselline rosa e beige, abbinato ad uno scozzese fine fine, ecrù e beige ( molto meglio ) , infilo gli scaldamuscoli beige a piccoli pois ed in mano, le faccio tenere una bella torta, con una piccola ginger di marzapane..
" ..si sa, le ginger sono ottime cuoche !"..


Nel frattempo arriva la busta dall' America, e nel pacco finiscono assieme alla ginger:
il cartamodello per una bella ginger di legno da appendere fuoriporta, il set da cucina, un puntaspilli con tanto di ginger in pannolenci, e..un dolce pensiero, ovvero un anello a forma di muffin in pannolenci da usare all' occorrenza come puntaspilli.


PS. dopo tanta fatica, il commento di mia figlia è stato: sembra una mamy..

5 commenti:

  1. tutto meraviglioso...ma la gingerina é davvero incantevole!!!

    RispondiElimina
  2. Sei stata bravissima e deliziosa la gingerina!!!!!!!! baci vania

    RispondiElimina
  3. EHHH si ragazze, tutte queste meraviglie sono tutte a casa mia e fanno un figurone!!!!! Sonia, sei stata super precisa e molto molto accurata, mi e' piaciuto tutto tantissimmoooooooo!!!!! Non vedo l'ora di realizzare il giger di legno, ma se penso a tute le difficolta' che hai incontrato per averlo e a quanto hai speso anche, mi viene da piangere!!!! Non dovevi assolutametne preoccupoarti fino a questo punto e se un giorno dovesse ricapitare di essere abbinate, ricordati che a me basta poco per farmi felice e se non trovi nulla a comprare meglio, fai qualcosa tu con le mani e con il cuore!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Sonia, sono arrivata qui leggendo il tuo commento al giveaway di Verde Salvia, pensa che giro... è che il tuo commento sulla persona appiccicosa mi ha fatto troppo piegare dal ridere :) mi sono vista la scena come se fosse un film! La tua gingerina è molto bella e si vede che ha richiesto un notevole lavoro, fortunata Alessandra che l'ha ricevuta. Ciao!

    RispondiElimina
  5. molto molto carina la gingerina!!!

    RispondiElimina